Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Esposito: “Insigne vuole restare, Napoli da scudetto. Spalletti grande allenatore”

Salvatore Esposito, Lorenzo Insigne (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Salvatore Esposito ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport, soffermandosi sul momento di Lorenzo Insigne e del Napoli

Domenico D'Ausilio

Salvatore Esposito, attore, ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport, soffermandosi sul momento di Lorenzo Insigne e del Napoli.

Esposito su Insigne e Inter-Napoli

 Salvatore Esposito, Lorenzo Insigne (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

"Lorenzo da nostro capitano merita tutta la stima e la fiducia. Quello che accade fuori dal campo riguarda lui e la società, credo che debba essere fatto un discorso: noi apprezzeremo sempre Lorenzo calciatore del Napoli finché indosserà la nostra maglia, poi qualora le strade dovessero dividersi, resterà un gran bel ricordo. Ma so per certo che la volontà di Insigne è quella di voler restare a Napoli e chiudere la carriera nella sua città. Vedremo se questo si trasformerà in un matrimonio tra le volontà del Napoli e quelle del calciatore. Ci aspetta una grande partita, Inter e Milan se le sono date di santa ragione nell’ultima giornata, dimostrando di essere lì in alto per merito: sarà un bel banco di prova per il Napoli e per Spalletti, per testare ambizioni e forza della squadra. Napoli, Inter e Milan si giocheranno lo scudetto fino alla fine. Da appassionato dico che a livello di organico le milanesi hanno qualcosina in più rispetto al Napoli. Gli scontri diretti saranno fondamentali".

Su Spalletti

"Mi hanno sempre colpito la sua dialettica, il suo carisma e il suo sapere tattico. Per me Spalletti è un grandissimo allenatore e forse ha raccolto molto meno in carriera rispetto a quello che avrebbe meritato. Quando ho saputo che sarebbe arrivato a Napoli ero molto contento e i risultati, per ora, mi stanno dando ragione. Speriamo di continuare così".

Sulla lotta scudetto

"Le due che se la giocheranno insieme a noi sono molto agguerrite e forti, però possiamo dire la nostra: pure loro avranno tanti pensieri".