Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Elmas, il jolly di Spalletti: il Napoli lo ha blindato dall’assalto dei top club

(Getty Images)

Elmas con il Napoli è sotto contratto fino al 2025, un'altra mossa importante del club azzurro per blindarlo dall'assalto dei top club

Domenico D'Ausilio

Un gol storico con la Macedonia del Nord lo aveva già segnato nel mach di qualificazioni mondiali in Germania, quello del successo per 2-1. Elmas con la doppietta realizzata domenica nel 3-1 contro l'Islanda è entrato ancora di più nelle pagine indimenticabili della sua nazionale. Con questa vittoria si è garantita la partecipazione agli spareggi, in programma a marzo, per un posto ai Mondiali in Qatar 2022. Prosegue il momento magico per il giovane centrocampista offensivo grande protagonista quest'anno nel Napoli di Spalletti: Eljif Elmas è il jolly azzurro che il tecnico ha schierato in tanti ruoli diversi ricevendo sempre risposte positive.

Elmas, il jolly del Napoli di Spalletti

 (Getty Images)

Ventidue anni, il macedone è un giovane dalle grandi prospettive, in continua crescita: un investimento del Napoli per il presente e il futuro. Un colpo di mercato del direttore sportivo Giuntoli: Elmas venne acquistato nell'estate 2019 dal Fenerbahce per 16 milioni più bonus, il club azzurro riuscì a battere una concorrenza agguerrita per assicurarsi un centrocampista offensivo dal futuro assicurato. Elmas con il Napoli è sotto contratto fino al 2025, un legame lungo. Il macedone rinnovò l'accordo nell'estate del 2020. Un'altra mossa importante del club azzurro per blindare il suo gioiello che proseguendo su questi livelli in estate potrebbe solleticare l'interesse dei top club d'Europa. Lo riporta l'edizione odierna de Il Mattino.