Napoli-Atalanta, la moviola: Di Bello sufficiente ma con dettagli da limare

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Di Bello moviola napoli

Un pomeriggio brillante quello di ieri per il Napoli che si è imposto sugli avversari dell’Atalanta con il risultato di 4-1. La vittoria permette ai partenopei di avanzare in classifica e recuperare terreno dopo la sconfitta a tavolino rimediata contro la Juventus. L’edizione odierna del Corriere dello Sport, però, si è soffermata su di uno die protagonisti in campo e nella sua moviola ha analizzato la prova dell’arbitro Di Bello.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL CALCIO NAPOLI

Di Bello, la moviola di Napoli-Atalanta

Di Bello moviola napoli
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Sufficiente la prova del direttore di gara secondo il quotidiano. Tutte regolare le reti messe a segno dai partenopei ed anche quella dei bergamaschi. Al momento del gol, infatti, Lammers è tenuto in gioco dal Elseid Hysaj. Si poteva, invece, fare meglio dal punto di vista disciplinare. Come riporta il Corriere, infatti, Di Bello ha fischiato ben 35 falli ed ha sanzionato le due squadre con un totale di 4 cartellini gialli. Sono due i casi registrati su cui restano alcuni dubbi ovvero il mancato giallo dopo il fallo di Romero ai danni di Mertens e l’ammonizione ai danni di Djimsiti che sembra colpire prima il pallone e poi l’avversario.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy