De Magistris: “L’attuale manovra del Governo porterà all’interruzione dei servizi essenziali”

De Magistris: “L’attuale manovra del Governo porterà all’interruzione dei servizi essenziali”

di Mattia Di Gennaro
De Magistris coronavirus fase 2

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook appellandosi alla correzione della manovra economica perché ad ora, secondo il primo cittadino partenopeo, alcuni servizi essenziali potrebbero non essere garantiti.

De Magistris e l’appello al Governo

De Magistris
De Magistris

“Con questo tipo di manovra, se non sarà corretta in Parlamento, se non ci saranno manovre aggiuntive e se non ci saranno altre risorse, il rischio che ci sia l’interruzione di alcuni servizi essenziali è una certezza. È una preoccupazione che accomuna tutti i sindaci, anche quelli di città più ricche finanziariamente e anche dal punto di vista della comunità cittadina, in particolare il sindaco di Firenze Nardella che ha ipotizzato uno stop all’illuminazione pubblica.

Non abbiamo la certezza di quando potrà accadere ma è evidente che, se le risorse non entrano, delle due l’una: o fai pagare altre risorse alla comunità, ed è impensabile, e noi metteremo in campo tutte le azioni possibili perché non arrivi mai quel giorno, o i servizi non potranno mai migliorare e il rischio che ci siano interruzioni lo considero una certezza.

Non è allarmismo, non è un urlare per ottenere, è un quadro assolutamente reale e abbiamo il dovere di dirlo ai cittadini e anche ai lavoratori, perché è un tema che attiene ai servizi essenziali e al rischio default del Paese. Il quadro è molto serio ed esprimo profonda delusione per questa manovra, dopo 3 mesi bastava poco per dare un segnale ai sindaci e per dire che il Governo c’è e ci mette nelle condizioni di non franare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy