Coronavirus, in arrivo 150mila test sierologici. Arcuri: “Distanza di due metri, uno non basta”

Coronavirus, in arrivo 150mila test sierologici. Arcuri: “Distanza di due metri, uno non basta”

di Sabrina Uccello
Domenico Arcuri, Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 in Italia, ha parlato della facilità del contagio da coronavirus e delle novità a riguardo.
Coronavirus Arcuri
Coronavirus Arcuri
In conferenza stampa presso il dipartimento della Protezione Civile, Arcuri ha precisato: “Gli scienziati ci dicono che il tempo minimo certo per essere a rischio contagio in caso di contatto con una persona positiva è di 15 minuti. La distanza di rischio per noi è oscillante tra un metro e due metri. Penso che sia cosa buona e giusta considerare il limite massimo di questo intervallo. Cioè una quantità di metri più vicina ai due che non all’uno”.
Il Commissario inoltre ha fatto sapere che sono in arrivo circa 150mila test sierologici per permettere una più efficace mappatura del contagio.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy