Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Coppa d’Africa, l’Europa minaccia il boicottaggio: c’è lo zampino di De Laurentiis

(Getty Images)

L'Europa minaccia il boicottaggio della Coppa d'Africa, c'è lo zampino di De Laurentiis che è preoccupato per i pericoli per i suoi azzurri

Domenico D'Ausilio

L'Europa minaccia il boicottaggio della Coppa d'Africa. E fa sul serio. Lo riporta l'edizione odierna de Il Mattino. Poco importa se dalla sede egiziana della CAF rispondono assicurando che tutte le nazionali vivranno in bolla in Camerun, senza alcuna possibilità di contatti esterni. E dunque di contagio. Esattamente come fatto dall'UEFA durante l'ultimo Europeo itinerante.

Coppa d'Africa, l'Europa minaccia il boicottaggio

 (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

L'ECA non ci sta. Alza un muro. Scrive alla FIFA e non vuole sentir ragioni. «A nostra conoscenza, la Confederazione calcistica africana non ha ancora reso pubblico un protocollo medico e operativo adeguato per il torneo, in assenza del quale i club non potranno liberare i propri giocatori», scrive l'European Club Association che rappresenta 200 squadre in Europa e di cui è a capo il presidente del Psg, Al Khelaifi, fa sul serio. C'è lo zampino di De Laurentiis che è assai preoccupato per i pericoli (sanitari) a cui vanno incontro i suoi gioielli, Koulibaly, Osimhen, Anguissa e Ounas che, subito dopo Natale, dovranno rispondere alla convocazione di Senegal, Nigeria, Camerun e Algeria. Il countdown sul sito della federazione africana è inesorabile. E non si ferma: da oggi mancano 23 giorni alla gara di esordio della coppa delle nazioni africane. Fermare il conto alla rovescia non sarà semplice.