Conte sull’economia italiana: “Pronti a sostenere la salute, la scuola e la cultura” | VIDEO

Conte sull’economia italiana: “Pronti a sostenere la salute, la scuola e la cultura” | VIDEO

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Conte conferenza

Il Premier del Governo italiano, Giuseppe Conte, è intervenuto in conferenza stampa per il punto della situazione legata all’economia italiana. Particolare attenzione alle questioni economiche ed urgenti per tutti i settori dell’economia italiana. Annunciati tutti i provvedimenti del futuro a sostegno di imprese, sanità, scuola e cultura.

Economia, le parole di Conte

Conte, le parole sull'economia

“Le Regioni sono a lavoro con lo Stato e confidiamo di recuperare il tempo perduto. Per gli autonomi e di professionisti, prevediamo 600€ subito e potremo erogarle già nelle prossime ore. Speriamo di poter integrare questo ristori di ulteriori 1000€. Il sostegno alle imprese è cospicuo e sarà erogato in varie forme quali incentivi ed erogazioni varie. Tagliamo anche 4 miliardi di tasse. Rimandiamo il pagamento delle tasse per tutti quelli esercizi aperti al pubblico che dovranno adeguare le strutture e rimandiamo gli adempimenti tutti a settembre. Aiutiamo a pagare gli affitti dei locali il cui 60% verranno recuperati. Sblocchiamo miliardi di euro. Abbiamo anche interventi per le famiglie fino ad 800€ al mese senza dimenticare il bonus baby sitter, centri estivi e per l’infanzia. Rinnoviamo i congedi parentali fino a 30 giorni per i privati. Attenzione anche ai disabili per cui vi è un aumento del fondo per l’assistenza ed istituiamo il fondo in sostegno delle . Nel settore edilizio tutti potranno ristrutturare le loro case e renderle più green.

Nella sanità intervento cospicuo. Abbiamo, poi, la scuola per cui abbiamo più di un miliardo a favore di un rientro più sicuro, per gli esami di maturità in sicurezza. Avremo 16 mila nuovi posti per gli insegnati di ruolo ed investiamo anche sul futuro. Fondi per il rafforzamento del mondo universitario e quello della ricerca. Avremo nuovi 4 mila ricercatori che speriamo possano rientrare dall’estero. Abbiamo buoni da 500€ da spendere in alberghi o strutture ricettive per le famiglie il cui isee è contenuto nei 40 mila euro. Cultura? Arriverà l’indennità di 600€ anche per i mesi di aprile e maggio senza dimenticare la creazione di un Fondo per la valorizzazione, digitalizzazione del patrimonio culturale”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy