Professor Clementi: “Mascherine importanti al chiuso ma inutili all’aperto”

Professor Clementi: “Mascherine importanti al chiuso ma inutili all’aperto”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Mascherine, le parole di Clementi

Le linee guida rilasciate dal governo al termine del lockdown sono chiare e concise. Si può tornare ad una vita normale ma attenzione alla distanza ed all’utilizzo dei dispositivi di protezione. Sull’argomento, ed in particolare sull’utilizzo delle mascherine, si è soffermato Massimo Clementi. Professore ordinario di Microbiologia e Virologia all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, ha lanciato un monito riportato dal portale online della Gazzetta dello Sport.

CLICCA QUI PER IL BOLLETTINO ODIERNO

Clementi, le parole sulle mascherine

Mascherine, le parole di Clementi

“La mascherina è importante e deve essere mantenuta in ambienti chiusi e condivisi con altre persone. Vista, però, la situazione attuale in Italia, con la riduzione della carica virale di coloro positivi al coronavirus, e vista soprattutto la stagionalità, all’esterno questa misura risulta non utile e fastidiosa. Questo non è un invito a non rispettare le norme di distanziamento ma una riflessione a rivedere ed orientare in questo senso le norme sulle mascherine. 

Alcune regioni stanno già seguendo questa linea e ci sta pensando credo qualche regione del Sud a contagi zero. Stiamo andando verso la stagione estiva e dire alle persone che vanno al mare di indossare la mascherina sempre e mandare degli ‘spioni’ che li guardano, forse non è tanto percorribile come via”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy