rassegna

Calzona, missione Europa: obiettivo complicato, ma un aspetto gioca a suo favore

calzona napoli juve
L'analisi del Corriere dello Sport
Emanuela Castelli
Emanuela Castelli Giornalista 

Calzona ha lo spirito giusto per provare a centrare l'unico obiettivo rimasto a disposizione del Napoli, seppur complicatissimo, ovvero la qualificazione ad una competizione europea. A dirla tutta, l'obiettivo principale è quello più ambizioso e difficilmente realizzabile, ovvero la zona Champions. Il Napoli attualmente versa in una situazione molto complessa, ma c'è un aspetto che gioca a suo favore.

Calzona, l'obiettivo è un Napoli da Champions

—  

Ne parla oggi il Corriere dello Sport, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: "Dopo aver conquistato il pass per l’Europeo con la Slovacchia, nelle prossime nove giornate di campionato dovrà provare la scalata alla zona coppe con il Napoli (...) In questo momento, la classifica è ancora piuttosto complicata: il Napoli è settimo con 45 punti, a due passi dall’Atalanta e dalla Conference; a -6 dalla Roma e dall’Europa League; e a -9 dal quarto posto del Bologna che significa Champions. In attesa di eventuali scenari (e posti) nuovi, Calzona dovrà aggiudicarsi il primo dei quattro scontri diretti che lo aspettano fino al sipario: l’Atalanta di Gasperini, per cominciare; poi la Roma, il Bologna e la Fiorentina. Quella contro la Dea, comunque, sarà anche l’ultima partita da preparare in apnea, in condizioni a dir poco precarie: con le soste in archivio e le coppe - ahilui - pure, fino alla fine del campionato avrà a disposizione otto settimane tipo di lavoro da sfruttare. Una prospettiva super, altroché, che però non prescinde dalla sfida di sabato: dentro o fuori in un attimo".


Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Napoli senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Calcio Napoli 1926 per scoprire tutte le news di giornata sugli azzurri in campionato e in Europa.