Giuntoli protagonista del mercato. Amrabat unica delusione

Giuntoli protagonista del mercato. Amrabat unica delusione

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Amrabat, le parole sulla Fiorentina

Ed è stato un mercato soddisfacente, gestito con grande spessore dal ds Giuntoli, tenendo conto di quelli che erano gli obiettivi che De Laurentiis aveva fissato: non c’erano James o Pepé da inseguire. Il Mattino ha fatto il punto sul mercato del Napoli così.

Giuntoli protagonista: delusione per Amrabat

 

I calciatori che il Napoli voleva, ha ingaggiato. Magari la delusione è solo per Amrabat perché Giuntoli aveva trovato l’intesa con l’Hellas Verona, ma non con il centrocampista marocchino che, alla fine, è andato esattamente dove voleva: alla Fiorentina. Prima del gong il Napoli deposita il contratto di Kleis Bozhanaj, classe 2001 (dall’Empoli, andrà a giocare in Primavera). 

Un mercato da primi della classe: vero, non sono arrivate stelle di prima grandezza, ma il giudizio non può che essere collegato a quello che il club si era prefissato. Tutti centrati. Missione compiuta, poi sarà il campo a dare il giudizio: Lobotka è stato un investimento da 20 milioni proprio come Politano, Demme è costato 12 milioni. Non è affare di poco conto aver anticipato la concorrenza per Petagna e Rrhamani. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy