Benevento in fuga in Serie B. Maggio: “Il campionato è ancora lungo”

Benevento in fuga in Serie B. Maggio: “Il campionato è ancora lungo”

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

Christian Maggio, capitano del Benevento ed ex Napoli, è intervenuto ai microfoni DAZN al termine della vittoria con l’Empoli. La formazione sannita è protagonista di una prima fuga nel campionato di Serie B: la classifica recita adesso primato a 24 punti, Perugia secondo a 19, Crotone terzo a 18. A seguire Chievo, Pordenone e Salernitana (18 punti in 11 gare, ma differenza reti peggiore rispetto ai calabresi). L’obiettivo è la promozione in Serie A, come garantito dal terzino e capitano della squadra campana.

Benevento, Maggio: “Testa bassa e umiltà”

Ci tenevamo a fare una grande partita, allunghiamo il vantaggio sulla terza ed è fondamentale. Nel primo tempo abbiamo avuto difficoltà nella circolazione di palla a causa de maltempo, per fortuna siamo cresciuti con il passare dei minuti e non abbiamo subito gol. Sappiamo che il campionato è ancora molto lungo, ci vuole pragmatismo per conquistare i nostri obiettivi. La B è difficile e nemmeno sul 2-0 puoi permetterti di mollare. Ogni squadra può metterti in difficoltà se non lavori a testa bassa e con umiltà. Da domani penseremo esclusivamente al derby, sarà una gara molto bella. Ora dobbiamo aumentare nella maturità quando affronteremo le formazioni meno blasonate: è con loro che abbiamo perso punti per strada.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy