Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Cosenza: “Stadio? In arrivo novità positive. ADL grande presidente, solo Manfredi…”

(Getty Images)

"La persona più adeguata a mantenere i rapporti con il presidente del Napoli poteva essere solo un garbato juventino come il Sindaco"

Giuseppe Canetti

Edoardo Cosenza, assessore alle Infrastrutture ed ai trasporti del Comune di Napoli, ha rilasciato un'intervista a Il Mattino in cui si è soffermato anche su alcuni argomenti riguardanti il club azzurro. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni.

"La questione è semplice, De Laurentiis è focoso e anche io sono focoso"

 Aurelio De Laurentiis (Foto CN1926)

Ecco le parole di Cosenza:

"La questione è semplice, Aurelio De Laurentiis è focoso e anche io sono focoso: due focosi assieme vanno in risonanza, direbbe un ingegnere. La persona più adeguata a mantenere i rapporti con il presidente del Napoli poteva essere solo un garbato juventino come il Sindaco (Manfredi, ndr), capace di mantenere serenità in ogni momento. Sono stato io a chiederlo, gli ho detto: io mi infiammo troppo, 'io sono uno di curva B'. Ovviamente sono pronto ad entrare in gioco, come sta avvenendo adesso sui lavori per la riapertura dei parcheggi sotterranei, anche se questo dettaglio dei parcheggi De Laurentiis, che considero un grande presidente per ciò che ha saputo fare a Napoli, non lo conosce ancora. Tensione sportiva salita con il ritorno delle curve? Su questo fronte penso qualche novità ci sarà, perché la Curva A è tornata, anche se nell'area di sotto e per la curva B credo che ci sarà presto qualche sorpresa positiva".