Allan, cenni di pace con Edo De Laurentiis: il brasiliano ha inviato due messaggi distensivi

Allan, cenni di pace con Edo De Laurentiis: il brasiliano ha inviato due messaggi distensivi

Allan ha inviato alcuni messaggi al vicepresidente Edo De Laurentiis per chiarire quanto accaduto nel post gara con il Salisburgo

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Allan Napoli

Allan è stato uno dei calciatori finiti nell’occhio del ciclone, dopo la decisione degli uomini di Ancelotti di non continuare il ritiro imposto dalla società. L’edizione odierna del Corriere dello Sport racconta di un riavvicinamento del centrocampista brasiliano verso Edo De Laurentiis, vicepresidente azzurro, con il quale aveva avuto un acceso confronto nel post gara della sfida contro il Salisburgo.

Cenni di pace tra Allan e Edo De Laurentiis

“Edo De Laurentiis allo stadio c’è andato, s’è accomodato al suo solito posto in tribuna d’onore. Ha guardato l’allenamento, avrà ripensato a quella notte surreale nella quale il Napoli s’è rivoltato contro la scelta del club. Al proprio scontro con Allan e agli effetti di un dopo-partita che ha lasciato il segno nei rapporti. Ora la diplomazia e il buon senso puntano a ricostruire. C’è un piano di riavvicinamento e pare l’abbia attuato proprio Allan, messaggiando un paio di volte a De Laurentiis junior. Per chiarirsi e per cominciare a cancellare un episodio brutto che con l’adrenalina c’entra poco e che ora va seppellito con un gesto diverso e immediato”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lenir56 - 1 settimana fa

    Credo che gli avvocati li abbiano portati a miti consigli! Come credo che bisogna ricucire il prima possibile il rapporto. Anche se credo che dopo i litigi difficilmente si dimentica.
    Però la mega multa la devono pagare, sarebbe comunque un segnale importante di una società che si ritiene tale.
    Poi è ovvio, che finisce tutto a tarallucci e vino, la credibilità della società diventerebbe pari a ZERO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy