Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionali

Italia-Spagna, le probabili formazioni: Insigne titolare in un ruolo inedito – GdS

Lorenzo Insigne (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Persi Immobile e Belotti, il CT dell'Italia Mancini si è trovato ad un bivio per la Spagna: un 9 di ruolo o un centravanti di manovra: Insigne

Domenico D'Ausilio

Questa sera alle 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano andrà in scena la semifinale di Nations League tra Italia e Spagna. Il CT Roberto Mancini non vuole solo battere le Furie Rosse per raggiungere la finale. Vuole riprendersi la palla. Questa ambizione ha influito sul dilemma della vigilia azzurra: chi sarà il centravanti? Persi Immobile e Belotti, il CT dell'Italia Roberto Mancini si è trovato davanti al bivio per la Spagna: un 9 di ruolo (Raspadori, Kean) oppure un centravanti di manovra: Lorenzo Insigne. Lo riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Italia-Spagna, Mancini punta su Insigne falso nove

 Lorenzo Insigne (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

La scelta del napoletano consentirebbe l’impiego a sinistra di Lorenzo Pellegrini, uno dei più in forma del campionato, che immetterebbe tecnica pura, rafforzerebbe il palleggio azzurro e ridurrebbe il rischio di un altro 71%. Insigne conosce bene il ruolo. Lo ha interpretato anche contro la Spagna, per uno spezzone della semifinale europea. Un palleggiatore in più, terzini in appoggio costante, Locatelli e altri cambi per tenere sempre alta l’intensità dovrebbero evitarci di finire prigionieri della Spagna che, rispetto a Londra, è meno competitiva.

Le probabili formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Insigne, Pellegrini. CT: Mancini

Spagna (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Pau Torres, Reguilon; Koke, Busquets, Mikel Merino; Sarabia, Ferran Torres, Oyarzabal. CT: Luis Enrique