Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

nazionali

EURO 2028, la UEFA apre il bando e Gravina progetta: ecco i parametri

(Getty Images)

La UEFA pensa già agli EURO 2028. La confederazione continentale ha infatti pubblicato il bando con la procedura per candidarsi già

Claudia Vivenzio

La UEFA pensa già al futuro, in particolare agli Europei del 2028. Quest'oggi, infatti, la confederazione continentale ha aperto il bando affinché le Nazioni possano candidarsi e attrezzarsi per ospitare la competizione europea.

EURO 2028, la UEFA apre il bando e Gravina studia: ecco i parametri

 (Getty Images)

Gli EURO 2024 si svolgeranno in Germania mentre per gli EURO 2028 bisogna ancora decidere. Per tale ragione quest'oggi la UEFA ha aperto ufficialmente il bando con tanto di procedura per candidarsi e ospitare gli Europei che si terranno tra sette anni.

Una novità che interessa in maniera particolare l’Italia. Infatti, il presidente della FIGC Gabriele Gravina, aveva già annunciato a luglio di voler disputare un campionato europeo nel Bel Paese. Volontà confermata anche qualche giorno fa: sarebbe la terza volta in assoluto, a 48 anni dal 1980.

Di seguito i parametri resi noti dalla UEFA.

EURO 2028 prevede attualmente un totale di 51 partite e 24 squadre in gara, come nelle due edizioni precedenti. Sono consentite candidature congiunte, purché le nazioni siano geograficamente adiacenti.

Le federazioni interessate dovranno proporre 10 stadi con le seguenti capienze:

- almeno uno stadio con una capienza netta minima di 60.000 posti a sedere

- almeno uno stadio (preferibilmente due) con una capienza netta minima di 50.000 posti a sedere

- almeno quattro stadi con una capienza netta minima di 40.000 posti a sedere

- almeno tre stadi con una capienza netta minima di 30.000 posti a sedere

IL CRONOPROGRAMMA

• 23 marzo 2022 – Scadenza per la conferma di interesse da parte delle federazioni candidate

• 30 marzo 2022 – Comunicazione dei requisiti per la candidatura alle federazioni interessate

• 5 aprile 2022 – Annuncio delle federazioni candidate da parte della UEFA

• 12 aprile 2023 – Scadenza per la consegna del fascicolo di candidatura definitivo

• Settembre 2023 – Designazione della/e federazione/i organizzatrice/i di UEFA EURO 2028

Per garantire la compatibilità con il format sportivo e commerciale della competizione, la qualificazione diretta della squadra ospitante (o delle squadre ospitanti) sarà garantita solo a una o massimo due federazioni, come in passato.

Se più di due federazioni presentano una candidatura congiunta, la qualificazione diretta di tutte le squadre ospitanti non può essere garantita ed è soggetta a una decisione da prendere congiuntamente a quelle sul torneo di qualificazione.

Poiché il regolamento della competizione non è ancora stato pubblicato, le informazioni su dati, numero di squadre partecipanti e numero di partite sono provvisorie e soggette a variazioni.