Peppe Iodice risponde al Sindaco di Milano: “È meglio evitare di ricordare”

di Claudia Vivenzio

Oggi 3 giugno, le Regioni riaprono ufficialmente. Un cambiamento che però può portare, se non gestito al meglio, ad una ricaduta di contagi. Per questa ragione il comico Peppe Iodice si è sentito in dovere di fare un messaggio di avvertimento, pur col sorriso sulle labbra e la battuta pronta. Non manca neanche una piccola quanto significativa stoccata al presidente al Sindaco di Milano che si è lasciato andare ad una frase piuttosto infelice contro il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas. Giuseppe Sala ha risposto così: “Quando deciderò dove andare per un weekend o una vacanza me ne ricorderò”, all’ipotesi del governatore sardo di imporre la ‘patente’ di immunità ai turisti in arrivo.

Peppe Iodice risponde al Sindaco Sala: “Dimentichiamo tutto perché altrimenti…”

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano (Photo by Matt Roberts/Getty Images)

E così il comico tra una battuta e un avvertimento ha buttato la stoccata al Sindaco di Milano, un messaggio tra le righe: si invita a non ricordare il passato, altrimenti ci sarebbero davvero troppe ma troppe questione da riportare a galla. A volte è meglio stendere un velo pietoso.

Vorrei dire al Sindaco di Milano, il carissimo Beppe Sala che non mi è piaciuto quando ha detto che si ricorderà della Sardegna. Beppe… lasciamo stare. Perché se poi dobbiamo ricordare… dobbiamo partire dai bisnonni. E’ meglio evitare, facciamo che è un giorno di dimenticanza. Dimentichiamo tutto, è meglio così”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy