Napoli non dimentica Lavezzi e il Pocho si emoziona: il messaggio | FOTO

di Claudia Vivenzio

Gli omaggi a Diego Armando Maradona non terminano. Dopo l’intitolazione dell’ormai ex stadio San Paolo infatti, è stata rinominata anche la fermata Mostra della metropolitana di Napoli: da oggi in poi sarà Mostra-Maradona. All’inaugurazione hanno presenziato anche il presidente Aurelio De Laurentiis e l’attaccante Victor Osimhen.

Mostra-Maradona, il murales di Lavezzi e il messaggio del Pocho

BARCELONA, SPAIN – AUGUST 22: Ezequiel Ivan Lavezzi of SSC Napoli in action during the Joan Gamper Trophy match between FC Barcelona and SSC Napoli on August 22, 2011 in Barcelona, Spain. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La Mostra-Maradona è diventata a tutti gli effetti azzurra. La stazione infatti è stata tappezzata di murales che ritraggono tutta la storia del Napoli dal 1926. Dunque non soltanto Diego Armando Maradona ma anche Reja, Sarri, Gattuso, Insigne. Tra i tanti volti anche quello di Ezequiel Lavezzi, uno dei più scugnizzi giocatori della storia del club azzurro nonché uno dei più legali alla terra napletana.

Non si è infatti affatto attendere il messaggio di ringraziamento del Pocho: “Il vostro affetto non potrà mai ripagarlo ma potrò sempre ringraziarvi” – così recita la sua storia su Instagram.

La storia Instagram di Ezequiel Lavezzi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy