Il Corriere dello Sport celebra Ancelotti: “Cosa c’eravamo persi”

Il Corriere dello Sport di questa mattina apre in prima pagina celebrando Ancelotti e titolando: “Cosa c’eravamo persi”. Da quasi 10 anni non lavorava in Italia, dopo la lezione a Klopp ne abbiamo riscoperto l’assoluto valore. Né mago né santone, anche a Napoli è entrato subito in sintonia con i giocatori: che già lo adorano e seguono le sue indicazioni passo per passo. Tmw.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy