Carnasciali: “Ronaldo colpo da orgoglio per il nostro calcio, il Napoli si è indebolito senza Sarri”

Daniele Carnasciali, ex difensore di Fiorentina e Bologna, ai microfoni di RMC Sport commenta il colpo Ronaldo in casa Juve.

L’ex difensore Daniele Carnasciali ai microfoni di “Live Show” in diretta su RMC Sport ha parlato di Ronaldo alla Juventus e dell’inizio della nuova era del Napoli con Ancelotti. Di seguito le parole ricavate da Tuttomercatoweb.com e riportate dalla nostra redazione:

Sul possibile possibile trasferimento di Ronaldo alla Juventus:

“Sarebbe suggestivo e interessante, oltre a essere un motivo d’orgoglio per il calcio italiano. Speriamo che la trattativa vada a buon fine. È un professionista serio, attento agli allenamenti e all’alimentazione, non penso che abbia difficoltà a giocare qui. Con Ronaldo la Juventus ha sicuramente qualche possibilità in più di vincere la Champions, che rimane un torneo strano. Per quanto riguarda il campionato, anche senza di lui i bianconeri rimangono davanti a tutte le altre squadre”.

Con Ronaldo in squadra qualcuno potrebbe andare da Agnelli e chiedere un aumento…

“Se qualcuno non è intelligente sì, ma i giocatori devono capire e riconoscere che Ronaldo ha vinto 5 Palloni d’Oro”

Come possono rispondere le italiane a un colpo del genere?

“Prendendo Messi (ride, ndr). Il Napoli giocava bene perchè c’era Sarri, senza di lui De Laurentis sta ricostruendo la squadra. Mi sembra ci sia poca chiarezza e sulla carta gli azzurri si sono indeboliti rispetto all’anno scorso. Sono curioso di vedere come si cala nella realtà partenopea Ancelotti. La Roma si è mossa bene con i tempi giusti e ha preso dei giovani bravi come Kluivert, però ha perso Nainggolan: la vedo comunque sopra al Napoli. Anche l’Inter è da elogiare, la difesa con De Vrij è stata rafforzata e Politano, che può giocare su entrambe le corsie laterali, ha fatto sempre bene in Italia”.

Buffon va via dalla Juve e arriva Ronaldo…

“Secondo me avrebbe potuto giocare ancora un po’ alla Juventus Buffon….”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy