Ancelotti-Diawara, rapporto di stima reciproca: dai tempi del Bayern fino all’allenamento a Dimaro

Ancelotti-Diawara, rapporto di stima reciproca: dai tempi del Bayern fino a quell’allenamento a Dimaro

Amadou Diawara non ha ancora trovato spazio da titolare nelle prime due apparizioni ufficiali giocate dal Napoli in campionato contro Lazio e Milan, ma è soltanto questione di tempo. Il mister Carlo Ancelotti nutre verso il giovane guineano un’enorme stima – riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport – che risale già ai tempi del Bayern Monaco.

Diawara è stato uno dei calciatori con cui il tecnico ha voluto avere subito un confronto per evitare che si potesse perdere dopo una stagione vissuta per lo più in panchina. Durante il ritiro di Dimaro Folgarida, l’allenatore lo convocò per una seduta di allenamento singola sul campo di Carciato (guarda in allegato la fotogallery realizzata per l’occasione da CalcioNapoli1926.it). L’ex Bologna dovrà avere pazienza, ma arriverà anche il suo momento. La stima – ricambiata – tra i due è il presupposto per costruire insieme un grande futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy