Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

estero

Werder Brema, il tecnico Anfang avrebbe presentato un certificato vaccinale falso

BREMEN, GERMANY - OCTOBER 30: Fans of Bremen show their support during the Second Bundesliga match between SV Werder Bremen and FC St. Pauli at Wohninvest Weserstadion on October 30, 2021 in Bremen, Germany. (Photo by Stuart Franklin/Getty Images)

La polemica

Enrico Esposito

Mentre la pandemia di coronavirus torna ad attanagliare Austria e Germania, è scoppiata una polemica riguardante il Werder Brema, club che milita nella Zweite Liga. Sotto accusa è infatti finito il tecnico biancoverde Markus Anfang.

Il caso Anfang scuote il Werder Brema

 (Getty Images)

Come riporta ANSA l'allenatore sarebbe stato accusato di aver presentato un falso certificato di vaccinazione al Coronavirus:

"Il Direttivo dell'SV Werder Bremen è stato informato ieri sera di un'indagine in corso su un presunto uso di un certificato di vaccinazione falso da parte di Markus Anfang - si legge nella nota - che ha confutato con forza queste accuse durante un colloquio con gli esponenti del Consiglio direttivo, prima di assicurare loro di essere completamente vaccinato e di non avere utilizzato un certificato di vaccinazione contraffatto. Markus Anfang era visibilmente frustrato e scontento per le accuse".

Tuttavia il tecnico ex Darmstadt ha spiegato di avere effettuato la doppia dose di test in modo corretto e che il problema sia da ricondurre alla digitalizzazione:

"Sono stato vaccinato due volte in un centro di vaccinazione ufficiale e ho ricevuto gli adesivi per apporre il mio passaporto di vaccinazione giallo  proprio come ha fatto ogni cittadino che si è sottoposto alla doppia dose. Poi ho digitalizzato questi documenti in farmacia e ho pensato che fosse tutto sistemato. Spero vivamente che questa situazione si risolva in fretta".