Barcellona, Vidal sulla sfida Champions: “Il Napoli non è qui per caso, Messi può portarci alla vittoria”

Barcellona, Vidal sulla sfida Champions: “Il Napoli non è qui per caso, Messi può portarci alla vittoria”

di Giuseppe Canetti
Vidal Inter

È ormai la vigilia del match di Champions League tra Barcellona e Napoli. Gli azzurri arrivano al Camp Nou con il dubbio Insigne ma con tante motivazioni. Una su tutte compiere un’impresa mai riuscita nella storia del club: qualificarsi ai quarti di finale della massima competizione europea. Gli spagnoli, invece, arrivano all’appuntamento con il morale basso per aver perso la Liga e per le difficili vicende societarie e di spogliatoio. Inoltre, l’allenatore blaugrana Setien dovrà fare a meno di diversi uomini, tra cui Artura Vidal che è squalificato. Il cileno ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Mundo Deportivo dove parla della sfida di domani sera.

Arturo Vidal parla di Barcellona-Napoli

Zielinski dopo Napoli Barcellona
NAPLES, ITALY – FEBRUARY 25: Arturo Vidal of FC Barcelona battles for possession with Piotr Zielinski of SSC Napoli during the UEFA Champions League round of 16 first leg match between SSC Napoli and FC Barcelona at Stadio San Paolo on February 25, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Michael Steele/Getty Images)

Arturo Vidal, ai microfoni di Mundo Deportivo, dice la sua sulla sfida tra Barcellona e Napoli: “Sono stati due anni spettacolari, ho trovato un gruppo di calciatori e uomini formidabili, spero questa esperienza possa essere consacrata dalla vittoria della Champions League. Sarà una partita triste per me, poiché vorrei essere in mezzo al campo, ma purtroppo non si può, questo è il calcio. In ogni caso è importante supportare i ragazzi che si stanno preparando al meglio per la partita più importante dell’anno. Vincere la coppa è il nostro sogno. Il Napoli ha finito da poco la stagione, noi siamo fermi già da qualche settimana, ma sabato queste cose non devono contare. Vincerà chi si prende più campo, chi ci mette più impegno e noi siamo il Barcellona, se facciamo quello che sappiamo fare, possiamo passare il turno. Non c’è qualcosa che mi preoccupa particolarmente di questo Napoli. Gli azzurri sono una squadra forte in generale, non sono arrivati qui per caso. Noi dovremo cercare di limitare le loro potenzialità, sfruttando ogni occasione che ci capita. Messi sappiamo che è il migliore al mondo e se sta bene ci può portare al trionfo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy