Van Basten: “Il calcio ormai è solo business: denaro e budget sono l’unica cosa che conta”

Van Basten: “Il calcio ormai è solo business: denaro e budget sono l’unica cosa che conta”

di Francesco Melluccio
Van Basten

Marco Van Basten, leggenda del calcio olandese e della nostra Serie A, ha rilasciato un’intervista a Fanpage.it, in cui ha criticato pesantemente il calcio odierno, diventato ormai solamente un business.

LE PAROLE DI MARCO VAN BASTEN

“Il calcio sta diventando sempre più un business, in cui il denaro e il budget sono l’unica cosa che conta, perché più entrate un club ha, migliori sono i giocatori che si può comprare. Ci sono alcuni club che stanno diventando sempre più piccoli, e questo sinceramente mi dispiace”.

Credo che la UEFA dovrebbe cercare di fare in modo che i club si avvicinino gli uni agli altri, non che siano sempre più diversi come valore dei giocatori, come è avvenuto progressivamente negli ultimi venticinque anni. Le differenze stanno diventando troppo grandi, sarà sempre più difficile colmarle”.

LE DIFFERENZE TRA VECCHIO E NUOVO MILAN

“Non seguo molto il calcio italiano, ma posso dire che il Milan dei miei tempi ha dominato il mondo del calcio, mentre quello di oggi sta lottando per sopravvivere al campionato. Mi sembra una differenza non da poco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy