Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

estero

L’UEFA interviene per risarcire i club colpiti dalla pandemia: pronti 2 miliardi

LONDON, ENGLAND - JULY 07: Aleksander Ceferin, President of UEFA reacts as he watches on prior to the UEFA Euro 2020 Championship Semi-final match between England and Denmark at Wembley Stadium on July 07, 2021 in London, England. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Dopo i due anni di pandemia, che hanno destabilizzato tutto il mondo, anche quello sportivo, l'UEFA si è mossa per risarcire i club

Francesco Melluccio

Dopo i due anni di pandemia, che hanno destabilizzato tutto il mondo, anche quello sportivo, l'UEFA si è mossa per risarcire proprio i club più colpiti. La cifra per aiutare le squadre che hanno sofferto di più l'emergenza è di circa 2 miliardi di Euro, come riportato dal comunico pubblicato poco fa sul sito ufficiale dell'UEFA.

Pandemia, la UEFA sostiene i club più colpiti: pronti 2 miliardi di Euro

 (Getty Images)

Di seguito il comunicato ufficiale dell'UEFA, in cui annuncia questo piano di risarcimento per i club colpiti duramente dalla pandemia:

"Il Comitato Esecutivo UEFA ha ricevuto oggi un aggiornamento sul Piano di ripresa del calcio per club europeo che cerca di utilizzare i proventi delle competizioni UEFA per club come garanzia per consentire ai club europei di accedere alla liquidità negli anni a venire. Lo schema di finanziamento non prevede alcuno scambio di azioni per le competizioni UEFA per club.

Su richiesta e in consultazione con la European Club Association, la UEFA ha esplorato modi per alleviare parte del divario di reddito dei club dovuto al Covid-19, fornendo allo stesso tempo ai club una soluzione di finanziamento sostenibile a lungo termine. A partire da un importo iniziale stimato di 2 miliardi di euro, il programma di finanziamento dovrebbe crescere nel tempo.

L'obiettivo di questo programma di finanziamento è migliorare strutturalmente la stabilità finanziaria dei club di calcio europei sfruttando i proventi dei diritti media delle competizioni UEFA per club. Il programma è destinato a beneficiare i club europei delle migliori divisioni soggetti a soddisfare determinati criteri di ammissibilità. Questi includeranno parametri finanziari e sportivi, nonché il rispetto delle licenze dei club e dei regolamenti sul fair play finanziario".