UEFA, Ceferin: “Club belgi rischiano l’esclusione dalle coppe europee. Hanno deciso da soli”

UEFA, Ceferin: “Club belgi rischiano l’esclusione dalle coppe europee. Hanno deciso da soli”

di Francesco Melluccio
Ceferin, il chiarimento della Uefa

Aleksander Ceferin, presidente UEFA, è intervenuto ai microfoni della radio tedesca Zdf per parlare della decisione presa dalla federazione belga riguardo la chiusura del campionato e l’assegnazione del vincitore di quest’ultimo.

 

Secondo il presidente UEFA, quella dei belgi è stata una scelta molto discutibile e che potrebbe avere ripercussioni sulla prossima stagione, per quanto riguarda le coppe europee. Infatti, ad esempio, la squadra “vincitrice” del campionato belga, il Club Brugge, rischia di non partecipare alla prossima Champions League.

Belgio

Nella Jupiler League, il massimo campionato belga, erano state disputate 29 partite sulle 30 previste. Con la vittoria assegnata al Club Brugges sono stati “eliminati” i classici playoff che decretavano il vero vincitore.

LE PAROLE DI ALEKSANDER CEFERIN

“Non credo che questa sia la decisione giusta. La solidarietà non è una strada a senso unico. Non puoi chiedere aiuto e decidere da solo cosa ti sia più comodo. I belgi e le federazioni che potrebbero considerare di fare lo stesso stanno rischiando la partecipazione alla competizione europea del prossimo anno”.

SULLA POSSIBILE RIPRESA SENZA PUBBLICO

Il calcio non è la stessa cosa senza tifosi, ma è sicuramente meglio giocare a calcio senza fan e riaverlo in televisione, piuttosto che niente. Questo è ciò che la gente vuole, un po’ di energia positiva a casa. Probabilmente accadrà a luglio o agosto, non possiamo giocare a settembre o ottobre“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy