È nata la SuperLega: è scontro con Uefa e Fifa. Ecco come funziona

di Giovanni Montuori
Superlega juve real barcellona

Si apre una nuova era per il calcio tra scontri e polemiche: 12 top club europei di calcio hanno annunciato la nascita della Super League, governata dai Club Fondatori. Difatti, si tratterà di una nuova Champions League. Per questo si preannuncia un duro scontro con Uefa e Fifa.

I club fondatori

SuperLega
(Photo by Harold Cunningham/Getty Images for UEFA)

Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham hanno tutti aderito in qualità di Club Fondatori. È previsto che altri tre club aderiranno come Club Fondatori prima della stagione inaugurale, che dovrebbe iniziare non appena possibile.

Il format della SuperLega

La SuperLega prevede 20 club partecipanti di cui 15 Club Fondatori e un meccanismo di qualificazione per altre 5 squadre, che verranno selezionate ogni anno in base ai risultati conseguiti nella stagione precedente. Partite infrasettimanali con tutti i club partecipanti che continuano a competere nei loro rispettivi campionati nazionali, preservando il tradizionale calendario di incontri a livello nazionale che rimarrà il cuore delle competizioni tra club. Inizio ad agosto, con i club partecipanti suddivisi in due gironi da dieci squadre, che giocheranno sia in casa che in trasferta e con le prime tre classificate di ogni girone che si qualificheranno automaticamente ai quarti di finale. Le quarte e quinte classificate si affronteranno in una sfida andata e ritorno per i due restanti posti disponibili per i quarti di finale. Il formato a eliminazione diretta, giocato sia in casa che in trasferta, verrà utilizzato per raggiungere la finale a gara secca che sarà disputata alla fine di maggio in uno stadio neutrale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy