Barcellona, Setien sul caos Messi-Abidal: “È una cosa che non posso gestire, sono preoccupato per Dembélé”

Barcellona, Setien sul caos Messi-Abidal: “È una cosa che non posso gestire, sono preoccupato per Dembélé”

di Armando Inneguale, @ArmInne28

Quique Setien, allenatore del Barcellona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del mach contro l’Athletic Bilbao. Tra le tante tante domande, il tecnico ha risposto anche sulla discussione tra Messi ed Abidal.

BARCELLONA, SETIEN SMORZA I TONI

(ANSA) – ROMA, 05 FEB – “Cercherò in tutti i modi di non influenzare il gruppo. L’importanza della partita di domani e l’obbligo di qualificarci sono le cose che più mi interessano, il resto non mi riguarda. L’unica cosa che conta è dare ai giocatori gli strumenti necessari per sviluppare quello che hanno dentro. In tutti i club del mondo ci sono problemi, ma ci sono cose che non posso gestire, io preferisco parlare di calcio”. Così Quique Setien, parlando in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di Coppa del Re sul campo dell’Athletic Bilbao. L’allenatore dei blaugrana ja parlato anche dell’emergenza infortuni. “Innanzitutto dobbiamo valutare la diagnosi esatta dell’infortunio di Dembelé – ha spiegato -. Una volta conosciuta la situazione prenderemo una decisione. Bisogna sempre vedere le cose con ottimismo ed entusiasmo. Naturalmente vorrei avere più giocatori a disposizione e, dopo l’infortunio a Dembelé, mi sarebbe piaciuto avere Carles Perez a disposizione. Messi? “L’ho visto bene, sorridente e con una gran voglia di lavorare. Sono preoccupato più dall’infortunio a Dembelé che del disagio di Messi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy