Ligue 1, Neymar regala i 3 punti al Psg

Ligue 1, Neymar regala i 3 punti al Psg

di Redazione

ROMA – Si chiude con la vittoria per 1-0 del Psg in casa del Lione la sesta giornata del campionato francese. Al Parc OL decisivo ancora una volta il brasiliano Neymar: con questa vittoria la squadra di Tuchel vola in testa al campionato con 15 punti, a +3 dalla sorpresa Angers trascinata nel pomeriggio da Ninga. Nuova magia per Neymar Il leitmotiv del match è chiaro sin dall’inizio: il Psg ha il possesso del pallone mentre il Lione gioca di rimessa. Il primo squillo è di Choupo-Moting ma Lopes fa buona guardia. I padroni di casa in contropiede ci provano, prima con Dembele e poi con Depay ma l’occasione più ghiotta è di Neymar che con un controllo elegante in area di rigore si libera al tiro ma il portiere portoghese dell’OL salva il risultato. Sempre Lopes al 40′ si supera sulla punizione di Neymar destinata all’incrocio. Nella ripresa è dell’argentino Di Maria l’occasione più ghiotta ma il suo tiro finisce sopra la traversa. All’86 arriva l’ennesima magia di Neymar che dentro l’area di rigore, in un fazzoletto, si gira e con il sinistro batte Lopes per il definitivo 0-1. Allo scadere ci prova Kone per il Lione ma il suo bolide da fuori area finisce di pochissimo a lato.Lione-Psg: tabellino e statistiche Ninga schianta il St. Etienne Il Rennes, avversario della Lazio nel girone di Europa League ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Lille. Tutti nel secondo tempo i gol, con i rossoneri che hanno risposto con Hunou alla rete degli ospiti di Ikone, arrivato all’inizio della ripresa. Con questo punto il Rennes sale al secondo posto della Ligue 1 con 11 punti dopo 6 giornate. Vittoria roboante dell’Angers che batte 4-1 il St. Etienne: protagonista assoluto del match Ninga che entrato al 69′ realizza una tripletta. Le altre reti portano la firma di Nordin per i Verts e di Capelle per i padroni di casa.Ligue 1: risultati e classifica Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy