Everton, Ancelotti: “Sono sorpreso dallo spirito della squadra. Guardiola? Un genio”

Everton, Ancelotti: “Sono sorpreso dallo spirito della squadra. Guardiola? Un genio”

di Sabrina Uccello
Everton

Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton, ha presentato quest’oggi in conferenza stampa la sfida contro il Manchester City. L’ex tecnico del Napoli ne ha approfittato anche per esprimere le sue prime impressioni in merito alla nuova avventura professionale.

Di seguito le sue dichiarazioni: “Sono rimasto sorpreso dallo spirito di questa squadra. Il lavoro di Duncan Ferguson è stato davvero positivo. Ho trovato un gruppo con carattere, non ho cambiato molto anche perché non ne ho avuto il tempo. Mercato? Ancora non è aperto. E’ normale che ci siano tanti rumors, è sempre così. Dopo il cinque gennaio, incontrerò la società e cercheremo di capire se si può migliorare la rosa. Ad ogni modo, gli elementi a disposizioni sono già molto buoni”.

Ancelotti contro Guardiola

Nel commentare il Manchester City, avversario di rispetto e sulla carta più forte dell’Everton, Carlo Ancelotti non ha risparmiato commenti e complimenti per il rivale, Pep Guardiola. In merito all’ex allenatore del Barcellona, l’italiano ha dichiarato: “E’ un grandissimo allenatore. Con lui ho un ottimo rapporto e ci unisce tanto rispetto reciproco. Per me è un genio, e in campo cerca sempre di proporre qualcosa di speciale.”

Per l’Everton una vittoria significherebbe la terza consecutiva da quando Ancelotti è in panchina e la svolta decisiva per risalire in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy