La nuova Champions League sta nascendo: a marzo la svolta!

di Giovanni Montuori
Champions

A marzo è in programma la riunione decisiva per approvare la nuova formula della Champions League. Dall’estate del 2024 partirebbe infatti il progetto della Uefa che tuttavia preoccupa i club in termini finanziari.

Manca solo l’ultimo passaggio per definire la nuova Champions League

La rivoluzione dovrebbe arrivare dall’estate del 2024. Si appresta a nascere la nuova Champions League, con girone unico in cui 36 squadre partecipanti giocheranno 10 partite. Ci sarà poi la consueta fase ad eliminazione diretta. Questa è la formula rivoluzionaria che una commissione apposita della Uefa ha varato e ora sottoporrà ai clubs che invece lavorano al progetto di una Superlega europea. La proposta dovrebbe essere approvata a marzo, dopo che il Presidente Ceferin avrà incontrato Florentino Perez. Sarà infatti un cambiamento importante da affrontare con calma e attenzione.

Secondo i rumors, le società avrebbero dato il loro assenso alla nuova Champions League. Restano tuttavia da limare gli aspetti riguardanti la componente economica. Sembra infatti che non siano garantiti al momento i ricavi inizialmente prospettati. Ma apportando piccole modifiche la situazione potrebbe cambiare. Con più partite e big match, saliranno i guadagni provenienti dai diritti televisivi e dal marketing.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy