editoriali

Napoli Freccia Azzurra. Osimhen vola in alto e il Torino ko, l’editoriale

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Ancora una vittoria per il Napoli di Luciano Spalletti che riesce a battere il Torino di Juric grazie ad un gran goal del bomber nigeriano già a 5 reti in campionato.

Ivan Scudieri

Il Napoli batte il Torino grazie ad un colpo di testa di Victor Osimhen che vola in alto e insacca la rete del definitivo vantaggio. Nonostante alcuni episodi avversi come il rigore sbagliato da Insigne e il goal annullato a Di Lorenzo, arriva l'ottava vittoria consecutiva. E' Freccia Azzurra!

Napoli-Torino 1-0

 (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

La formazione scesa in campo contro il Torino di Juric è priva di sorprese. Ormai è consueta l'alternanza tra Politano e Lozano a destra in attacco, Ospina sembra dare maggiori garanzia al mister, ma per Meret ci sarà spazio probabilmente già Giovedì sera contro il Legia Varsavia. Per il resto, Rrahmani ripaga la fiducia del mister con una prestazione di livello, Koulibaly solito muro invalicabile. Buone le prestazioni dei vari Mario Rui, Di Lorenzo, a cui viene annullato un goal per un fuorigioco millimetrico, Centrocampo solido con Anguissa e Fabian, Zielinski sottotono. Capitolo a parte per Lorenzo Insigne che sbaglia un rigore al 26' , poi si innervosisce fino a meritare la sostituzione al 71' a favore di Mertens che mette lo zampino nel goal azzurro. Osimhen devastante per tutti i 90 minuti, la risolve all'81' con un grande colpo di testa che si insacca alle spalle di Milinkovic-Savic.

La coerenza di Spalletti

24 punti dopo 8 giornate e primato consolidato. Luciano Spalletti mostra subito di avere le idee chiare e una coerenza nelle scelte mai vista negli ultimi anni. La difesa del Napoli è la migliore del campionato con solo 3 goal subiti in 8 giornate. La profondità della rosa con i cambi fatti e un Mertens volenteroso di riprendersi un posto al sole in questa squadra hanno fatto il resto. Nonostante un rigore sbagliato e una rete annullata per fuorigioco, il Napoli ha cercato con tenacia la vittoria. E' un Napoli mai visto prima, cinico e spietato, questa partita in altri tempi l'avrebbe pareggiata o persa addirittura. La mentalità è quella giusta, i prossimi impegni contro Legia Varsavia e Roma dovranno essere affrontati con la giusta concentrazione. Con la speranza che la freccia azzurra possa continuare a farci sognare.

L'aforisma

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Per realizzare un sogno, una persona deve superare tante prove. Louisa May Alcott