Dal Bologna al Bologna: Osimhen è tornato al gol e prova a riprendersi il Napoli

Victor ha segnato un gol stratosferico: la sfortuna sembra ormai alle spalle e il leone vuole tornate a ruggire

di Giovanni Frezzetti, @GioFrezzetti
highlights Napoli Bologna

Osimhen è arrivato a Napoli l’entusiasmo generale: la cifra per lui sborsata ha fatto pensare che fosse già un campione. Le prime partite con la maglia azzurra hanno mostrato il potenziale enorme di Victor, ma è apparso subito chiaro che il nigeriano necessitava di un periodo di ambientamento. Ecco, proprio questo periodo non è stato possibile: gli infortuni hanno fermato Osimhen ai box per un lungo periodo. Ora, dopo il grande gol ieri al Bologna, sembra che Victor sia tornato e sia pronto a riprendersi il Napoli.

Osimhen è tornato!

Osimhen
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

L’inizio di Osimhen prometteva bene, ma poi ci si è messa la sfortuna che ha fermato quella che sembrava la sua ascesa e di conseguenza quella del Napoli. Prima l’infortunio alla spalla, a metà novembre, in nazionale con la Nigeria; poi lo ha colpito il Covid a inizio gennaio; e per concludere in bellezza il trauma cranico, conseguenza di uno scontro fortuito durante Atalanta-Napoli. L’ultimo squillo di Osimhen era targato 8 novembre 2020, quando il nigeriano ha messo a segno il gol vittoria contro il Bologna. Ecco, proprio quel Bologna che ieri sembra aver segnato la rinascita di Victor. Il nigeriano ha segnato un gol spaziale: ha mandato al bar Danilo con uno scatto da centometrista e ha realizzato il gol del 2-1 per il Napoli.

Osimhen, il futuro lo attende

Osimhen ha dimostrato che la velocità è il suo forte. Victor col gol di ieri spera di essersi ripreso il Napoli, e lo spera anche Gattuso. I piani in estate erano ben diversi: gli azzurri puntavano a una posizione sicuramente migliore rispetto al sesto posto attuale. La squadra era stata costruita intorno a Osimhen, ma i vari intoppi non hanno permesso a Gattuso di sviluppare la sua idea di gioco che su era prefissato. Se il Napoli non è tra le primissime della classifica lo si deve agli infortuni, ma soprattutto all’assenza di Victor. Il futuro è certamente tutto suo: i tifosi azzurri sperano che anche il presente lo sia. La storia é appena cominciata: se non ci si metterà la sfortuna le pagine da scrivere saranno molte. Il leone vuole tornare a ruggire. Se questo é solo l’inizio, sembra chiaro che all’ombra del Vesuvio il nome di Osimhen riecheggerà più forte che mai.

A cura di Giovanni Frezzetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy