Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Rinnovo Insigne, il Napoli aspetta il ritorno in Champions per rimodulare l’offerta

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il rinnovo di Insigne è un’operazione che il Napoli vuol rapportare ai proventi da ricavare tornando in Champions nella prossima stagione

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulla trattativa per il rinnovo di Lorenzo Insigne con il Napoli. Il contratto del capitano è in scadenza a giugno 2022 e da gennaio può accordarsi con un altro club a parametro zero senza passare per la società di De Laurentiis.

Rinnovo Insigne, il Napoli aspetta la qualificazione Champions

 (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Il suo nome guizza da una parte all’altra del mercato. Accostato ai più importanti club europei. Pronta a far impennare le cifre dell’attuale ingaggio (4.6 milioni di euro a stagione), c’è l’offerta arrivata dal Toronto FC, la squadra in cui un altro italiano come Sebastian Giovinco è diventato re qualche anno fa. E alla finestra resta pur sempre l’Inter. In questa situazione, il Napoli aspetta. Con un’offerta da rimodellare: ingaggio base più basso rispetto a quello attuale allargando però il raggio dei bonus. Un’operazione che il Napoli però vuol rapportare ai proventi da ricavare tornando in Champions nella prossima stagione. Così i punti in palio domani contengono pure tracce del futuro personale di Insigne.