Ricci-Napoli, Corsi: “Nessuna offerta degli azzurri. Se arriviamo in Serie A, giocherà con noi”

Ricci-Napoli, Corsi: “Nessuna offerta degli azzurri. Se arriviamo in Serie A, giocherà con noi”

di Sabrina Uccello
Ricci, le ultime da Empoli

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli: “Ricci gioca nell’Empoli, se il sogno Serie A si avvera, giocherà con noi anche l’anno prossimo. Bisogna ovattare il ragazzo, è equilibrato e maturo, deve restare concentrato sul suo lavoro.

CLICCA QUI PER L’INTERESSE DEL NAPOLI PER RICCI

L’offerta del Napoli non c’è, ma non ci interessa parlarne. Oggi abbiamo altre priorità. Ho letto quello vogliono fare in Serie A, ci provano in tutti i modi. C’è la spada di Damocle della quarantena, se succede qualcosa si deve mettere in quarantena il positivo e si continua a giocare. Non capisco perché nel resto di Europa si può fare e qui no, la Germania ci ha dato uno schiaffo morale. Non è tutto finito, ma siamo già un Paese bloccato, sono convinto che il presidente Federale alla fine farà prevalere la ragione”.

Corsi su Ricci-Napoli

Ricci Napoli Corsi
Ricci Napoli (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

“No, non c’è nessuno in pole. Se qualcuno mi chiamasse oggi direi che non ne voglio parlare per non fare del male al ragazzo. Per fortuna l’Empoli non ha bisogno di cedere per far quadrare i conti, campionato tutto da giocare. Mi da fastidio anche che i compagni gli facciano battute. Difendiamo il valore dei ragazzi ad oltranza, fino a che non arrivano in Primavera, molti genitori lo ritengono un vantaggio. Siamo al trentesimo posto in Europa, con giocatori che vengono dal settore giovanile e giocano in Serie A. Ci sono tante società che sono dietro a noi, davanti a noi solo Inter e Atalanta, non ci sono Torino o Fiorentina.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy