Paganini: “Amrabat preferisce il Napoli. Callejon e Mertens restano al Napoli almeno fino a Giugno”

Paganini: “Amrabat preferisce il Napoli. Callejon e Mertens restano al Napoli almeno fino a Giugno”

Il giornalista Paolo Paganini ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il mercato del Napoli

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Paganini sul Napoli

Tanto mercato per il , il mercato dei partenopei potrebbe poi chiudere le porte. Tante, però, restano le problematiche che tengono banco in casa degli azzurri. Il giornalista, esperto di mercato per Rai Sport, Paolo Paganini, si è voluto soffermare proprio sul mercato che sta conducendo la società di De Laurentiis.

La situazione

Il giornalista di Rai Sport, Paolo Paganini, ha analizzato l’asse di mercato creatosi tra il Napoli ed il Verona per il trasferimento in azzurro di ben tre calciatori. Chiosa anche sul mercato in uscita e sui possibili rinnovi in casa azzurra. Le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“La pista che porta ad Amrabat sembrerebbe essersi complicata ma il Napoli è arrivato per primo sul calciatore. Soprattutto ha il gradimento dello stesso calciatore e questa potrebbe essere una chiave importante. Rrahmani è virtualmente del Napoli. Su Kumbulla c’è l’Inter in vantaggio ma bisogna vedere il gradimento del calciatore e il rapporto del Napoli con il Verona che potrebbe favorire i partenopei. Terzini sinistri? Tutto dipende da Ghoulam. Io credo a Gattuso quando dice che con Lobotka il mercato è chiuso ma il mercato è talmente in evoluzione che può succedere di tutto. Come la questione di Llorente che piace all’Inghilterra. Gli ultimi giorni possono riservare sorpresa. Per esempio andranno valutate le condizioni di Ghoulam e poi sarà presa una decisione. Tra tutti c’è Rodriguez che piace al tecnico e sembrava vicino al Napoli ma sembrerebbe diretto verso il PSV. Callejon, Llorente e Mertens? Questi tre giocatori, a meno che non arrivi un’offerta importantissima, arriveranno fino a giugno nonostante le problematiche dovute ai rispettivi rinnovi. Una scelta dovuta la fatto che il Napoli deve dire la sua in Champions League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy