Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Alvarez, il Napoli lo segue ma non c’è una trattativa. Ospina-Real: le ultime – SKY

(Getty Images)

Le parole di Luca Marchetti

Giovanni Montuori

A Radio Marte, nel corso della trasmissione "Marte Sport Live", è intervenuto Luca Marchetti, giornalista ed esperto di mercato di Sky Sport, che ha fatto il punto della situazione in casa Napoli soffermandosi sul nome di Alvarez e sul possibile addio di Ospina

Alvarez-Napoli: la situazione

 (Photo by Rodrigo Valle/Getty Images)

Le parole di Marchetti:

"L'Inter ieri ha dimostrato di essere una squadra solida che crede nelle proprie condizioni. Vero che il gol decisivo è arrivato a 5'' dalla fine per un errore di Alex Sandro ma l'Inter era lì. La Juventus prima aveva avuto il modo di reagire con senso di rivalsa. Gara molto intensa dal punto di vista delle emozioni. Oggi l'Inter è la squadra più convinta dei propri mezzi, anche perché ha avuto meno problemi di infortuni o assenze".

Su Ospina-Real Madrid:

"Real Madrid su Ospina? Non ho registrato questo interesse. Di certo lui è un grande portiere e Ancelotti lo conosce, situazione che va verificata. Il Napoli può cambiare entrambi i portieri? Non lo escludo. Penso che il problema di questi due portieri è che a ognuno dei due sia stato detto che si puntava su di lui. Questo può generare false aspettative. Su Meret il Napoli ha fatto un investimento che penso voglia in qualche maniera difendere. In questo momento Ospina sta dimostrando di avere un rendimento più alto".

Su Alvarez:

"Un po' in vetrina al momento, io l'ho visto solo per qualche spezzone. A noi non risultava un interesse molto forte ma il ragazzo riscuote attenzione, il Napoli lo conosce ma non vedo una trattativa in via di definizione. In questa finestra di mercato si è creato un interesse più mediatico che concreto. Il Napoli aveva la necessità di prendere il difensore e il Napoli l'ha preso. Dal punto di vista emergenziale non serve altro anche se sul ruolo di terzino sinistro può fare qualcosa. Si è parlato di Olivera del Getafe per esempio. Se nasceranno opportunità vedremo".

Su Insigne:

"Andando via Insigne il Napoli non può pensare di non sostituirlo. Che poi voglia sostituirlo con un giovane di belle speranze questa è un'opportunità. Ma credo che si vada a metà strada, con il Napoli che possa prendere l'Osimhen di turno, cioè un giocatore decisivo ma che non sia nella rosa di top club europei".