Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Giuntoli lavora al difensore centrale, ci sono dei nomi caldi: le ultime

(Getty Images)

Le parole di Luca Marchetti

Giovanni Montuori

A Radio Marte, nel corso della trasmissione "Marte Sport Live", è intervenuto Luca Marchetti, giornalista di Sky Sport ed esperto di mercato, che ha parlato delle ultime in casa Napoli e concentrandosi sui nomi di Tuanzebe, Fazio e Kumbula.

Napoli, i nomi caldi sono Tuanzebe, Fazio e Kumbulla

 Federico Fazio (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Le parole di Marchetti:

"Osimhen? Adesso diventa quasi un braccio di ferro, forse lo potevamo già immaginare. Lui aveva voglia di giocare la Coppa d'Africa, il discorso del COVID-19 ha frenato i piani anche di giocare contro la Juventus per poi tornare in Africa. La lunghissima prognosi data dal Napoli rientrava in questa situazione, per obbligarlo a fare una visita. Va bene tutto ma i giocatori lo stipendio lo percepiscono dai club. Giusto che i club debbano interessarsi alla salute dei propri giocatori.

Tuanzebe? Uno degli obiettivi del Napoli. Bisogna capire se c'è la possibilità di fare un altro prestito. C'è anche Kim Min-jae, sono soluzioni che devono essere vagliate. Se un giocatore ti piace a giugno difficile che non ti piaccia a gennaio. Ovviamente la logica è quella di un prestito a basso costo se possibile. Al Napoli servirebbe subito ma non è facile, purtroppo non sempre queste formule funzionano.

Fazio? Costa poco e arriva subito. Al Napoli è stato proposto, il club farà le proprie valutazioni. La richiesta del Napoli per Kumbulla è assolutamente legittima: a Roma non sta giocando, Mourinho non lo vede. Fazio ancora peggio, neanche viene convocato. Io penso che il Napoli non lo prenderà, però è un'opzione sul tavolo se non riesci a prendere qualcuno. Certo, non sarebbe la soluzione preferita.

Positivi in Serie A? Per fortuna siamo anche sottonumero rispetto agli altri campionati. Di fatto poi le nuove norme costringeranno i calciatori a vaccinarsi. In Serie B però è una catastrofe. Difensore centrale e terzino per il Napoli? Sicuramente prenderà un centrale, difficile invece per il terzino a gennaio.

Gatti al Napoli? A gennaio zero possibilità, a giugno credo che ci sia una bella attenzione su di lui. Bella scoperta, il prezzo è già schizzato altissimo e piace alle big. Molto bravo e ha anche un ottimo feeling con il gol. Però 10 milioni per una stagione in Serie B sono tantini.

Fermare la Serie A per un paio di giornate? Sono invece del parere opposto. Con il protocollo fatto bene e gli aggiustamenti, oltre al vaccino, penso che si possa giocare. Acerbi a gennaio? Difficile che possa andare via dalla Lazio ma nel calcio mai dire mai. Secondo me però non partirebbe a gennaio".