Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Mandava Napoli, il terzino si libera a giugno: De Laurentiis può provarci subito

(Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Reinildo Mandava ha il contratto in scadenza a giugno, dunque da gennaio il Napoli potrà trattarlo avvisando il Lille con una PEC

Domenico D'Ausilio

Quando il gioco si farà terribilmente duro, al mercato si entrerà in quel vortice che ha inghiottito anche le più nobili intenzioni, nell’estate scorsa. E, dunque, si procederà dando un’occhiata ai parametri zero. Reinildo Mandava, 28 anni a gennaio, da Capodanno potrà essere trattato avvisando il Lille con una PEC e ciò che nei mesi scorsi si sono detti l’esterno sinistro del Mozambico e il Napoli, resterà secretato almeno sino a futura memoria. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Mandava Napoli, il terzino si libera a giugno

 (Getty Images)

Perché se per aggirare questa crisi che è di chiunque, andrà fatto un ennesimo sacrificio. Il Napoli finirà per concentrarsi principalmente su quella corsia dove sono attese le prime risposte da Ghoulam. Se le incoraggianti indicazioni di Castel Volturno riceveranno conferme, Spalletti sarà lieto di rilanciarne un altro ancora. Altrimenti le riflessioni saranno inevitabili e Mandava, che ha manager non casualmente arrivati in giugno sino all'SSCNapoli Konami Training Center, potrà procedere con il cambio di direzione. I rapporti tra i club sono ottimi, De Laurentiis non farebbe mai uno sgarbo al Lille. La società con la quale appena nell’estate del 2020 ha impiantato la mega-operazione Osimhen, e su un giocatore che a giugno si libererà a costo zero si può trovare un’intesa.