Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Kessie, niente rinnovo e vicina l’esclusione dagli 11: occasione per il Napoli?

  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

 Non solo Lorenzo Insigne. C’è una schiera di calciatori importanti in Serie A (ma anche all’estero) che hanno iniziato la nuova stagione con il contratto in scadenza nel 2022. E dunque o rinnoveranno entro metà stagione oppure...

Francesco Melluccio

 Non solo Lorenzo Insigne. C'è una schiera di calciatori importanti in Serie A (ma anche all'estero) che hanno iniziato la nuova stagione con il contratto in scadenza nel 2022. E dunque o rinnoveranno entro metà stagione oppure potranno accordarsi con nuove squadre già a partire da marzo. Uno di questi è FranckKessie, centrocampista del Milan, che sembra esser passato da incedibile a non indispensabile, in questo inizio di stagione.

Kessie occasionissima per il centrocampo del Napoli

(Photo by Giorgio Perottino - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Nonostante l'arrivo di Anguissa, che si è preso il centrocampo del Napolidal primo secondo, un rinforzo ulteriore farebbe decisamente comodo a Spalletti. Soprattutto se quel rinforzo si chiama FranckKessie. L'ivoriano, in scadenza a fine stagione, non ha ancora trovato l'intesa con il Milan. Situazione che potrebbe riprendere le vicende già vissute con Donnarumma e Cahlanoglu,

Domani sera contro l’Atalanta, secondo le ultime notizie che girano sulla formazione probabile di Pioli, potremmo vedere Kessie in panchina. Il tecnico potrebbe preferire Bennacer, data la grande prestazione in Champions League con l'Atletico Madrid, finita male solo per le scelte molto discutibili dell'arbitro. Pioli ha difeso il suo giocatore in conferenza stampa con grande intelligenza perché consapevole che il clima che si sta creando intorno al forte centrocampista ivoriano può diventare un problema per il resto della stagione.

Ma cosa filtra da questa scelta e dalle ultime partite, è una bocciatura, che, con il contratto in scadenza a breve, potrebbe culminare in un addio. Le richieste del centrocampista sono tutt'altro che basse per il rinnovo, una squadra come il Napoli, oppure una big del calcio europeo, potrebbe fiondarsi sull'ivoriano.