Giroud, l’intermediario: “Mertens non sostituirà Oliver al Chelsea, il belga vuole restare a Napoli”

Giroud, l’intermediario: “Mertens non sostituirà Oliver al Chelsea, il belga vuole restare a Napoli”

di Armando Inneguale, @ArmInne28

L’intermediario di Oliver Giroud, Vincenzo Morabito, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Pare, infatti, che il suo addio all’Inghilterra sia stato annullato, almeno per il momento, a causa di un calciatore del Napoli. Negli ultimi giorni il Chelsea aveva provato ad intavolare un discorso con Dries Mertens. Il futuro del belga, al momento, appare appeso ad un filo. Il rinnovo con il club azzurro tarda ad arrivare mentre si avvicina sempre di più la data della scadenza del contratto. Da giugno 2020, infatti, l’attaccante sarà libero da ogni vincolo.

GIROUD, L’INTERMEDIARIO SVELA IL RETROSCENA SU MERTENS

Mertens Chelsea
NAPLES, ITALY – DECEMBER 10: Dries Mertens of Napoli celebrates after scoring the first goal during the UEFA Champions League group E match between SSC Napoli and KRC Genk at Stadio San Paolo on December 10, 2019 in Naples, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Dries Mertens, al momento, ha scelto Napoli. Il suo contratto avrà validità per altri sei mesi, ma il rinnovo non ha ancora avuto luogo. Tra la società azzurra e l’attaccante belga, infatti, c’è distanza sulle modalità di prolungamento. Il Chelsea, negli ultimi giorni, aveva provato ad inserirsi. Il calciatore, però, ha le idee chiare e non vuole lasciare la città partenopea. Con questa ha scelta ha bloccato, di fatto, un possibile trasferimento in Italia del centravanti francese. Di seguito le parole del suo intermediario.

“Siamo bloccati. Non posso rilasciare dichiarazioni né sull’Inter né sulla Lazio. Il Chelsea è alla ricerca di un sostituto, ma non può trattarsi di Dries Mertens. Secondo il Chelesea la trattativa per il belga è definitivamente tramontata, il calciatore vuole restare al Napoli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy