Corbo: “Callejon non rinnoverà. Per Koulibaly non c’è l’offerta giusta, chiede un ingaggio da 9-10 milioni”

Corbo: “Callejon non rinnoverà. Per Koulibaly non c’è l’offerta giusta, chiede un ingaggio da 9-10 milioni”

di Mattia Fele
Koulbaly chelsea retroscena

Il giornalista campano Antonio Corbo ha trattato diversi temi di calciomercato all’interno del suo editoriale Il Graffio, su Repubblica. Centrale il tema delle cessioni del Napoli. I temi caldi sono sempre gli stessi: la cessione di Callejon, in scadenza di contratto. Difficilmente lo spagnolo accetterà l’adeguamento proposto da De Laurentiis e la sua volontà di terminare la carriera in Spagna non è un segreto. Poi il caso Koulibaly: il suo valore è sceso di diversi milioni data la stagione non brillante, ma il patron del Napoli non è intenzionato a venderlo per meno di 100 milioni di euro. Questo chiaramente è ancora legato alla prosecuzione di questa stagione, tutto può succedere ancora e Koulibaly potrebbe ancora mettersi in mostra in Serie A e in Champions. Corbo ha parlato anche di Allan, della cui partenza ormai sembrano tutti certi.

 

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL RINNOVO DI GATTUSO 

 

 

Corbo: “Callejon andrà via. Per Koulibaly manca l’offerta giusta”

Koulibaly verso lo United Premier
Koulibaly (Getty Images)

 

“Difficilmente Callejon avrà il rinnovo del contratto. Sicuramente però gli si chiederà di prorogarlo oltre il 30 giugno, in modo tale che possa terminare la stagione. Nessuna proposta limpida però dalla Spagna, c’è ancora incertezza. Non è semplice avviare il discorso, il calciatore è molto legato al Napoli ma credo vorrà andar via. Per Koulibaly che chiede un ingaggio di 9-10 milioni manca l’offerta da 100 per l’acquisto. De Laurentiis non lo darà via per meno. La Premier sussurra 80. Su Allan infine dico che la cifra conterà poco, vuole andar via da Napoli”.

 

SEGUICI ANCHE SU TWITTER 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy