Sokratis, ultimatum al Napoli: il difensore greco non è disposto ad aspettare all’infinito

Il Corriere dello Sport si sofferma sulla trattativa fra Napoli e Arsenal per l’approdo di Sokratis Papastathopoulos all’ombra del Vesuvio

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Sokratis Arsenal Napoli

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulla trattativa fra Napoli e Arsenal per l’approdo di Sokratis Papastathopoulos all’ombra del Vesuvio.

Sokratis, ultimatum del difensore greco al Napoli

Sokratis Napoli
Sokratis (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il 32enne centrale greco dell’Arsenal scelto dal tecnico del Napoli, Rino Gattuso, per occupare il posto che potrebbe lasciare libero Koulibaly, comincia a mostrare segni di insofferenza. In sintesi: il suo arrivo è direttamente e strettamente legato alla partenza di Kalidou, non si scappa, ma di recente ha spiegato di non essere disposto ad aspettare all’infinito. Ha dato un termine, insomma: si sentirà bloccato e congelato, facciamo anche promesso sposo azzurro ancora per qualche giorno e poi si riterrà libero di fare tutte le scelte del caso.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

Il greco arriverebbe in caso di addio di Koulibaly

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di mercato, si è soffermato su Sokratis ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Gli azzurri hanno bloccato Sokratis in caso di cessione di Koulibaly. Il Napoli ancora non l’ha liberato dall’Arsenal però, quindi è in sospeso. Non ci sono offerte ufficiali per il senegalese, ma solo tante telefonate di trattative. Luperto piace a Crotone e Parma, ma prima del caso Koulibaly non partirà. Gli ultimi giorni di mercato potrebbero mettere in piedi qualcosa per Vecino Napoli e Inter, è in uscita e gli azzurri cercano il sostituto di Allan. Zhang e De Laurentiis sono amici, ad oggi non ci sono conferme ma occhio agli ultimi giorni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy