GdS – Rinnovo Milik, l’agente lancia segnali distensivi al Napoli: Giuntoli continua il suo lavoro di mediazione

GdS – Rinnovo Milik, l’agente lancia segnali distensivi al Napoli: Giuntoli continua il suo lavoro di mediazione

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Napoli Torino, le probabili formazioni
Arkadiusz Milik (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Arek Milik. C’è un nodo che blocca ogni sviluppo futuro in casa Napoli, almeno per quanto riguarda la squadra. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, non ha intenzione di mediare per l’ammutinamento della squadra del cinque novembre scorso, quando la squadra si rifiutò di andare in ritiro dopo la partita di Champions League pareggiata con il Salisburgo al San Paolo. Questa sua intransigenza ha bloccato una serie di trattative, tra cui quella del rinnovo dell’attaccante polacco Arek Milik, e si può capire anche la prudenza dei giocatori nel frenare su nuovi contratti, visto che sui precedenti potrebbero trovare costose sorprese.

Milik, non c’è accordo sul rinnovo con il Napoli

Non c’è accordo, dunque, per Arek Milik, il cui contratto scade nel 2021. Va registrato anche che l’agente del polacco David Pantak ha lanciato segnali distensivi al Napoli. E che il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli continua il suo lavoro di mediazione. Basterà per convincere il presidente del Napoli a trovare una mediazione complessiva con la squadra? Complicato risolvere un quesito che da oltre cinque mesi non trova alcuna risposta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy