Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato napoli

Pedullà: “Il Napoli vuole prendere un centrale difensivo duttile. Sui rinnovi…”

(by Getty Images)

Il punto di Alfredo Pedullà sul calciomercato del Napoli

Simone Di Maro

Alfredo Pedullà ha fatto il punto sul calciomercato del Napoli a La Gazzetta dello Sport. Tanti i temi affrontati, dal difensore centrale fino alla questione rinnovi. Il Ds dei partenopei, Cristiano Giuntoli, lavora per regalare rinforzi a Luciano Spalletti in vista della seconda parte di stagione.

Calciomercato Napoli, il punto di Pedullà

 (Getty Images)

Ecco le ultime diAlfredo Pedullà sul calciomercato del Napoli:

"Le due operazioni fatte in estate sono un salvagente per il futuro, Anguissa preso a 400mila euro con un diritto di riscatto a 15mln che sarà rimandato all'estate e che il Napoli non ha intenzione di anticipare salvo clamorose sorprese, poi Juan Jesus criticato da tanti ma voluto da Spalletti e che ha consentito di ammortizzare l'addio di Manolas. Il Napoli aveva chiesto a Manolas di aspettare la prossima sosta di natale per andare all'Olympiacos, Kostas ha voluto anticipare per problemi personali e se il Napoli non avesse indovinato Juan Jesus adesso avrebbe un buco in difesa.

Nel rapporto costo-rendimento, Juan Jesus e Anguissa sono operazioni da 8,5. Cosa si può fare a gennaio? Il Napoli vorrebbe prendere un centrale in grado di giocare anche a sinistra, in modo da rinviare l'operazione legata al terzino sinistro del Lille, Reinildo, in scadenza a giugno e che piace anche alla Lazio. Il Lille ha proposto un rinnovo, respinto dal giocatore. Se arrivasse un centrale in grado di giocare a sinistra, il Napoli si sentirebbe quasi al completo: ovviamente senza grandi esborsi, preferibilmente in prestito con diritto di riscatto. Le tre situazioni legate ai rinnovi sono in stand-by, ovvero Mertens, Insigne ed Ospina: quest'ultimo è un passaggio delicato che coinvolge anche Meret".