Koopmeiners, l’agente: “Accostato a Napoli ed Inter, ad ora non c’è nulla. Costa molto”

Koopmeiners, l’agente: “Accostato a Napoli ed Inter, ad ora non c’è nulla. Costa molto”

di Mattia Di Gennaro

Michael Janssen, membro della Wassermann, agenzia che gestisce diversi calciatori tra cui Koopmeiners, ha parlato del futuro del suo assistito ai microfoni di Radio Marte.

Koopmeiners, l’agente: “Accostato a Napoli ed Inter, ad ora non c’è nulla”

Su Koopmeiners al Napoli: “Da mesi in Italia il suo nome viene accostato a vari club, non solo al Napoli, anche all’Inter. Al momento però, non c’è assolutamente nulla, anche perché siamo fermi e i club devono fare i conti perché parliamo quando parliamo di Koopmeiners, parliamo di un giocatore tra i più forti del calcio olandese, quindi non è che ci può fare un’operazione low cost, è un calciatore che costa tanto. Koopmeiners ha caratteristiche da capitano nato, è giovane ma sembra un veterano. A 22 anni guida i compagni e sa vedere calcio. Quest’anno ha segnato molto, anche se diversi gol su calcio di rigore. In carriera ha fatto anche il difensore perché ha l’intelligenza di adattarsi a fare altri ruoli, ma per le sue caratteristiche e qualità tecniche il suo ruolo naturale è a centrocampo.

Sui calciatori dell’agenzia che in passato sono stati vicini al Napoli: “Per Janmaat ci fu una possibilità, poi però andò diversamente. Aké? Non posso parlarne, perché lo gestisce più da vicino un altro collega. Anche altri miei calciatori vengono spesso accostati al Napoli, specie dal campionato olandese e belga. Si vede che il Napoli guarda molto a quei campionato. Io personalmente comunque, e in generale l’agenzia, abbiamo un ottimo rapporto con il club di De Laurentiis”.

Sul Napoli alla ricerca di un attaccante: “Vi do io un nome dalla nostra scuderia: Jordan Larsson dello Spartak Mosca, è il figlio del grande Henrik Larsson ed è un profilo davvero interessante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy