GdS – Gomez, addio all’Atalanta a gennaio: Napoli e tre big di Serie A alla finestra

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
papu gomez

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sul futuro di Alejandro Gomez. Per l’Atalanta la soluzione più indolore sarebbe quella di cedere il Papu all’estero, anziché cederlo a qualunque squadra italiana individuabile come possibile
concorrente nelle zone alte della classifica. Per i Percassi già arrivare a decidere di privarsi di un giocatore forte è un sacrificio, rinforzare una rivale sarebbe assumersi il rischio di farsi male. Ma, a meno che non intervengano compromessi che non si scorgono all’orizzonte, anche un Gomez separato in casa fino a giugno diventerebbe una presenza troppo ingombrante. Tanto più
nei momenti complicati che dovessero presentarsi.

Gomez, addio all’Atalanta inevitabile

Gomez
Gomez (Getty Images)

E invece, anche avallando la scelta di non convocare più l’argentino, a Gasperini la società ha già dimostrato e continua a ribadire il suo appoggio, come normale nell’interesse supremo della squadra. C’è ancora un mese per uscire da questa impasse e l’Atalanta per sua filosofia si prende sempre tutto il tempo possibile per affrontare qualunque vicenda, non solo delicata e non solo di mercato: spesso con successo. Gli ulteriori colloqui dei prossimi giorni con Gasperini e con Giuseppe Riso, il procuratore del giocatore, serviranno per tracciare la prossima strada. E saranno la posizione, e richieste più dettagliate, del club a dettare le prime mosse delle pretendenti, dall’Inter al Milan, dalla Roma al Napoli. Che sono in attesa, ma per ora nell’ombra. Si prospetta un gennaio lungo: uscirne con una soluzione che accontenti tutti, almeno fino a giugno.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy