Vieri: “Napoli in corsa per lo Scudetto. Gattuso gli darà il suo carattere”

L’ex calciatore, di ruolo attaccante, Christian Vieri ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Questi, tra i diversi argomenti affrontati, ha parlato della lotta Scudetto e del Napoli targato Gennaro Gattuso.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-SAMPDORIA

Napoli di Gattuso, le parole di Vieri

vieri
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Corsa allo Scudetto? Mettiamoci anche il Napoli, la Lazio e forse pure l’Atalanta. Napoli di Gattuso? Il Napoli non è solo forte: lotta lì in alto da anni, con un gruppo che gioca insieme da tanto tempo e ha già rischiato di vincere lo scudetto due volte. Gattuso, che sa essere anche “cattivo”, gli darà il suo carattere: sì, anche il Napoli correrà fino alla fine.

Milan? Entusiasmo, e con quello non senti niente: se vinci e torni alle cinque di mattina non fai fatica, se perdi ti sembra di non dormire da tre giorni, e hai tutti i dolori del mondo. Loro non devono pensare a nulla fino a sei-sette partite dalla fine, quando si guarderanno in faccia e si diranno: dove siamo? Vogliamo vedere dove possiamo arrivare?

Inter? Quando sento dire che non ha qualità, rispondo: bugia. Ne ha più che abbastanza per battere lo Shakhtar: se hai vinto a Moenchengladbach, in qualche modo vinci anche la partita in casa che ti dà gli ottavi. Ecco quando le cose
non vanno bene, un allenatore deve essere bravo a aambiare in corsa.  Conte non lo fa sempre. Io vorrei vedere Eriksen di più, credo darebbe una grande mano, però è l’allenatore che vede i giocatori tutti i giorni.

Juve dipendente da Ronaldo? Ha giocato alcune partite senza di lui e non ha vinto: un po’ lo è. Ma dove sta la sorpresa? Il Barcellona non è Messi dipendente? E se non gioca Lukaku, l’Inter non lo sente?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy