UFFICIALE – Turchia, riprende il campionato: si torna in campo il 12 giugno

Il campionato di calcio in Turchia riprenderà nel fine settimana dal 12 al 14 giugno. Lo ha annunciato il presidente della Federcalcio di Ankara (Tff), Nihat Ozdemir, al termine di una riunione del Consiglio direttivo dell’organismo. Ieri sera, il ministro della Salute turco Fahrettin Koca aveva dichiarato che a decidere sulla ripresa dei tornei dopo lo stop per il Covid-19 sarebbe stato il suo organismo di autogoverno, avendo un via libera di fatto del governo.

Lunedì erano ripresi gli allenamenti di diverse squadre della Superlig, la Serie A turca, ma almeno un calciatore del club della capitale Ankaragucu è risultato positivo al coronavirus. Ecco quanto riportato dall’Ansa.

Turchia, il campionato si era fermato a marzo

ISTANBUL, TURKEY – OCTOBER 01. Jean Michael Seri of Galatasaray in action during the UEFA Champions League group A match. Galatasaray vs Paris Saint-Germain at Turk Telekom Arena on October 01, 2019 in Istanbul, Turkey. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Il campionato della Turchia è stato sospeso in via ufficiale alla fine di marzo, quando a comunicare il temporaneo stop era stato il Ministro dello sport Muharrem Kasapoglu. Le proteste si facevano sempre più forti per sospendere il campionato, in particolar modo quella della federazione mondiale dei giocatori. In una lettera, infatti, la FIFPro ha richiesto di interrompere allenamenti e gare, in seguito al clima poco sereno vissuto da una moltitudine di calciatori di nazionalità straniera.

“La FIFPro ha scritto alla SuperLig turca e alla federazione chiedendo loro di riconsiderare urgentemente la decisione di proseguire con gare e allenamenti. Numerosi calciatori stranieri ci hanno contattato dicendo che non sono a proprio agio a giocare in questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy