Napoli, trasferte lampo a Verona, Bergamo e Genova: l’obiettivo è ridurre al minimo i rischi

‘edizione odierna de Il Mattino descrive le trasferte tipo del Napoli post emergenza Coronavirus

L’edizione odierna de Il Mattino descrive le trasferte tipo del Napoli post emergenza Coronavirus. Partenza e rientro in giornata. Il Napoli ha deciso che le prime trasferte in calendario, quelle di Verona (23 giugno), Bergamo (2 luglio) e Genova (8 luglio, gara col Genoa) saranno dei veri e propri blitz, che non prevedono di far trascorrere la notte della vigilia nella città dove gli azzurri dovranno giocare.

Napoli, trasferte lampo a Verona, Bergamo e Genova

Napoli
Napoli (Photo by Getty Images)

L’orario delle gare, alle ore 19,30, consente di poter pianificare un simile programma di viaggio: soggiornare giusto il tempo per preparare la partita, giocarla e poi rientrare già nella notte a Napoli a bordo di un volo charter sanificato, il mezzo di trasporto che è stato indicato ai club in questa fase di ripresa dell’attività agonistica. Un modo per ridurre al minimo i rischi – che ci sono ancora sia pure assai contenuti – di avere contatti con persone positive. Intanto oggi riprendono gli allenamenti dopo il giorno di riposo, con la squadra che saluterà Gattuso che dirigerà la seduta del mattino prima di partire per Corigliano Schiavonea per i funerali della sorella. Per tutti oggi previsto il secondo tampone settimanale.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy