Torino, Izzo e l’ipotesi permanenza: nessuna offerta all’altezza dai club interessati

Armando Izzo, negli ultimi mesi accostato anche al Napoli, potrebbe restare al Torino. A riferirlo è Tuttosport che si basa sui segnali mandati dal mercato. I diversi club interessati al suo acquisto, tra cui Fiorentina, Inter, Roma e appunto gli azzurri, non hanno presentato alla società granata nessuna offerta che si avvicinasse alla richiesta di Cairo: 20 milioni di euro. Inoltre, causa infortuni di Singo e Vojvoda, il difensore potrebbe giocare da titolare la prima partita di Serie A della stagione. Considerando tutti questi fattori, sembrerebbe allontanarsi l’ipotesi di una sua partenza.

Izzo, futuro incerto

REGGIO NELL’EMILIA, ITALY – JANUARY 18: Armando Izzo of Torino FC looks on during the Serie A match between US Sassuolo and Torino FC at Mapei Stadium – Città  del Tricolore on January 18, 2020 in Reggio nell’Emilia, Italy (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Secondo l’edizione odierna di Tuttosport, il futuro di Armando Izzo è tutto tranne che ben definito. Il calciatore messo sul mercato da Cairo qualche settimana fa, probabilmente giocherà titolare la prima partita di campionato del 19 settembre. Inoltre al Torino non sono pervenute offerte che si avvicinano alla valutazione assegnatagli di 20 milioni. Dovrà fare di meglio, dunque, il Napoli se vuole regalare Armando Izzo a Gattuso. Probabilmente con un’offerta che si avvicini a quella cifra si potrebbe riportare in patria il calciatore di Scampia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy